Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 63
Iscritti: 0
Totale: 63
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
AZIONARIATO POPOLARE
TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI






SCARICA IL MODULO PER ACQUISTARE LE QUOTE

L’azionariato popolare lanciato nei giorni scorsi è l’unica ancora di salvataggio per la Torres, starà quindi a tutti noi tifosi e simpatizzanti dei colori rossoblu dare un contributo affinché non sparisca l’ultracentenaria società che calcisticamente rappresenta Sassari. Ieri 07/02/2006, superata la formalità che vedeva i massimi dirigenti mettere nero su bianco col notaio, è stato ufficialmente dato il via alla vendite delle quote. Torres1903.com si batterà, come tutti coloro che hanno a cuore la sorti del principale simbolo sportivo cittadino, per continuare a far sventolare il vessillo rossoblu, per questo motivo daremo ampio risalto a questa importante iniziativa. Iniziamo dunque a fare chiarezza spiegando cosa significa “azionariato popolare”, rispondendo alle domande più frequenti che si pongono tutti coloro che sono interessati a dare un contributo per non vedere sparire la propria squadra del cuore.

Quante sono le quote messe in vendita?
Le quote sono 8.064, ognuna del valore di € 285,00 (valore nominale € 15,00 con sovraprezzo di € 270,00).

Cosa devo fare se voglio sottoscrivere una o più azioni?
E’ semplicissimo, basta recarsi presso la sede sociale dove verrà consegnato un modulo da compilare. Si dovrà quindi scegliere se pagare subito, in un’unica soluzione, la sottoscrizione del titolo, oppure se rateizzarla.

La rateizzazione come funziona?
Si può scegliere tra tre diverse opzioni, la quota potrà essere pagata in 10, 20 o 30 rate. Poiché si sta ancora valutando a quale finanziaria appoggiarsi, tutti coloro che compileranno il coupon verranno successivamente contattati dalla stessa finanziaria che si occuperà di procedere alla chiusura della pratica.

Le azioni devono essere nominative o possono essere acquistate da “associazioni di fatto”?
Per legge devono essere nominative, a meno che le associazioni non abbiano regolare partita Iva. E’ ovvio che se ci dovessero essere dei gruppi di tifosi che volessero riunirsi dovrebbero scegliere il nominativo di una sola persona che li rappresenti.

Sono state emesse 8.064 azioni, significa che l’acquisto di una quota comporta il diritto di rappresentanza per 1/8.064 dell’intero capitale sociale? Oppure la rappresentatività della singola quota attualmente sul mercato è “annacquata” dalle sottoscrizioni precedenti?
Si riparte completamente da zero. Le sottoscrizioni precedenti non hanno alcun valore.

Chi sottoscrive una quota sarà chiamato a ripianare i debiti anche per i prossimi anni sempre nella proporzione di 1/8.064 del totale del debito?
Certo, trattandosi di soci a tutti gli effetti, saranno convocati e chiamati a ripianare un eventuale debito nel successivo bilancio. Ognuno risponderà in base alle quote che possiede, sarà poi libero di scegliere se partecipare alla ricapitalizzazione oppure se uscire dalla società.

In che cosa si concretizza lo status di socio?
Si diverrà parte integrante della società, ognuno ad esempio verrà chiamato a votare per la scelta del presidente e per i rappresentanti del Consiglio di Amministrazione.

Oltre alle competenze tipiche del socio appena citate, è prevista la possibilità di un controllo di gestione diretto (esempio: scritture contabili su forniture, contratti, ecc.)?
I libri contabili potranno essere visionati da tutti i soci, la trasparenza è alla base dell’azionariato popolare.

Esiste un limite per il numero di quote da acquistare?
Teoricamente no, però è ovvio che se dovesse arrivare uno sciacallo con delle pessime credenziali e si direbbe pronto ad acquistare una buona fetta delle azioni messe in vendita, l’attuale C.d.A. ne bloccherebbe immediatamente ogni tipo di operazione.

Se sono titolare di una ditta, è conveniente ai fini fiscali acquistare le azioni intestandole all’azienda?
Non cambierebbe niente dato che l’azione non è un costo fiscalmente detraibile.

A partire dal 07/02/2006, ci sono tre mesi di tempo per raggiungere l’obbiettivo, se non ci si dovesse riuscire cosa accadrebbe?
Sarebbe la fine. La Torres fallirebbe affossata dai debiti. Tutti coloro che hanno partecipato all’azionariato popolare però non perderebbero un solo Euro, dato che le loro quote andranno versate in un apposito conto bancario e, nel caso succedesse quello che non ci auguriamo, verrebbero comunque restituiti i soldi poiché sono vincolati alla riuscita dell’operazione “salva-Torres”.

E se invece, come tutti ci auguriamo, si dovessero superare le 8.064 quote prefissate?
A quel punto si riunirebbe d’urgenza il C.d.A. per decretare l’aumento del capitale sociale in modo che possano essere messe in vendita altre quote.

Quali agevolazioni sono previste per coloro che parteciperanno all’azionariato popolare?
E’ previsto uno sconto, ancora da quantificare, sull’abbonamento del prossimo anno. Inoltre per tutti quelli che sottoscriveranno almeno l’acquisto di una quota entro il 25/02/2006, sarà concesso l’acceso gratuito alle partite casalinghe di questa stagione.

Si è parlato anche di un concorso.
L’idea è in fase di definizione. Se supereremo il tetto delle 8.064 azioni vendute (magari arrivando a 10.000) verranno messe in palio due autovetture grazie alla collaborazione con le concessionarie di Mele e Zunino. Si parla quindi di una Peugeot e di una Opel che verranno sorteggiate tra quanti, acquistando almeno un’azione, avranno dimostrato di essere vicini alla Torres in questo momento. Nei prossimi giorni se ne saprà di più, per ora ci si sta occupando delle varie autorizzazioni che dovranno essere rilasciate dall’Intendenza di Finanza.

Si farà anche qualcosa a livello pubblicitario per promuovere l’iniziativa?
La campagna promozionale sarà imponente. In città verranno affissi mega manifesti, le locandine ed i coupon per aderire all’iniziativa saranno presenti ovunque. Non mancheranno gli spazi sui quotidiani e gli spot su radio e tv locali. Inoltre, grossa novità, ci sarà un call center che si occuperà di fare 30.000 telefonate per cercare di sensibilizzare la cittadinanza al salvataggio della sua squadra di calcio. Si sta pensando anche di effettuare periodicamente degli incontri nei vari quartieri per rimarcare l’importanza di questa iniziativa.


Tutti gli utenti del sito che non hanno la possibilità di raggiungere la sede sociale perché vivono lontano da Sassari, possono contattarci agli indirizzi info@torres1903.com e redazione@torres1903.com, la Redazione è a disposizione per eventuali chiarimenti inerenti l’iniziativa.


--> COLLEGAMENTI UTILI: Resoconto della conferenza stampa di presentazione dell'Azionariato popolare.

SCARICA IL MODULO PER ACQUISTARE LE QUOTE



LA TORRES AI SASSARESI
I SASSARESI ALLA TORRES!









Copyright © by Torres1903.com Tutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2006-02-08 (4925 letture)

[ Indietro ]




Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.11 Secondi