Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 69
Iscritti: 0
Totale: 69
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Torres, lavori in corso. Mascia ha l'agenda piena

Rassegna stampa

I cancelli del Vanni Sanna sono ormai chiusi da più d’una settimana. Il rompete le righe ha lasciato ancora sparsi per la città alcuni dei volti del recentissimo passato rossoblu, ma nessuno più corre sull’erba mentre nel cuore dell’impianto di via Coradduzza e nella sede Inversol del patron Antonio Mascia, l’attività va avanti ad un ritmo incessante e quasi frenetico.



In attesa della piena disponibilità dell’atteso e sospirato contributo regionale, chiave di volta per un futuro a questo punto certo ma in gran parte da costruire e programmare, preso atto della disponibilità di risorse in termini di contratti e possibili partenze, mentre le energie sono proiettate al rafforzamento ed al conseguente allargamento della compagine societaria, all’orizzonte del calendario compaiono mai troppo lontane le prime scadenze, tappe forzate ed imprescindibili per il nuovo inizio. Entro il 26 giugno dovranno essere depositate in Lega le certificazioni del pagamento stipendi di tutti i tesserati (le famose liberatorie), traguardo fondamentale da superare senza intoppi, ritardi o sbavature perché viatico necessario all’iscrizione al campionato. Chiaramente la società Torres sta lavorando anche su questo fronte, in modo da farsi trovare preparata all’appuntamento senza patemi da acqua alla gola. Superata questa fase, fatti salvi anche altri piccoli adempimenti fiscali, ci si potrà concentrare proprio sull’iscrizione alla prossima C2, operazione da completare e chiudere entro il 30 giugno. Tutto a posto invece sul fronte Covisoc: al 30 aprile la Commissione di vigilanza per le società calcistiche non ha riscontrato lacune o carenze fra le carte rossoblu, in attesa di prossime visite, programmate a scadenza trimestrale. Il terreno si smuove quindi, pronto ad ospitare il futuro germoglio Torres. Un terreno sano e curato, nel quale far crescere la nuova rincorsa. È la mano destinata a prendersene cura che ad oggi non è ancora pienamente rivelata. Antonio Mascia continua ad avere incontri e contatti con diversi imprenditori per dar luogo al dichiarato intento di allargare la base societaria. Chiaramente la porta resterà aperta, ma la sensazione è che si stia provando ad accelerare i tempi in vista di programmi da pensare e realizzare, e che al massimo entro una decina di giorni il nero su bianco dovrebbe fare capolino sulle carte e nei quadri societari della Sassari Torres 1903. A quel punto, un mercato che soprattutto sul versante sardo già ribolle positivamente, sarà pronto a partire.



Giovanni Dessole - Il Nord Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by Seftorres


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Torres, lavori in corso. Mascia ha l'agenda piena (Voto: 1)
di ConBeboInB il Giovedì, 22 maggio @ 09:19:33 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
E x quel che riguarda lo stadio?!? scommetto che le prime partite le giocheremo fuori dall'acquedotto...






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.09 Secondi