Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 83
Iscritti: 0
Totale: 83
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Torres, doppia sfida decisiva per l'allungo

Ennas Roberto

«Se vinciamo a Macomer e poi battiamo davanti ai nostri tifosi l'Olmedo, ipotechiamo l'Eccellenza ». Il tecnico Roberto Ennas inizia a fare i calcoli per una promozione sempre più vicina dopo il pareggio casalingo contro il Villacidro. « Nel doppio scontro con l'avversaria che ha più qualità abbiamo raccolto 4 punti. Il pareggio di domenica è positivo come risultato, visto che abbiamo disputato la peggiore prestazione del campionato. Dopo il gol abbiamo smesso di giocare e subito il loro pressing ».

Anche un punto serve per muoversi: la squadra sassarese è arrivata a 14 risultati utili di fila, che hanno consentito di riprendersi il primato e andare a +3 dall'Olmedo e +6 dal Villacidro. « Quando sento gente che borbotta per un pareggio mi viene da sorridere, perché abbiamo perso una gara sola in questo campionato e tutti sapete come ». Tanto più che domenica l'Olmedo non è riuscita ad espugnare il campo sorsense della Romangia: « Quello è stato un risultato inaspettato, che dimostra comunque come non ci siano partite scontate ». Il campionato si ferma una settimana. Poi riprenderà con la trasferta di Macomer. L'allenatore rossoblù è sincero: « La pausa ci voleva, perché da un paio di mesi abbiamo dovuto sopportare diverse assenze per infortunio e squalifica. La squadra si è ben comportata, hanno avuto spazio diversi giovani che si sono messi in luce, ma alla lunga giocare con una rosa ridotta dalle assenze pesa. Non si riesce ad essere sempre brillanti. Approfitteremo della pausa per recuperare le energie e quei giocatori che non sono al meglio della condizione perché reduci da un infortunio o perché hanno avuto un calo di forma ». E' il caso ad esempio del difensore Gianni Rassu, che potrà rientrare in campo dopo un mese. Giusto in tempo per sopperire alla squalifica (per somma di ammonizioni) del capitano Rusani. Ma anche del difensore Zaccheddu, degli esterni Dettori e Siazzu, dell'attaccante Orune. Bisogna ricordare poi che rientrerà dalla squalifica Dore, centrocampista assai utile per forza fisica e dinamismo. La squadra si allenerà anche oggi, mentre domani è prevista un'amichevole a Luras contro la locale formazione che milita in Prima Categoria. Quindi riposo sino a lunedì e da martedì si riprenderà la settimana normale di allenamenti. Intanto la società si adopera per fare fronte alle ristrettezze economiche: si sta organizzando una serata di spettacolo che servirà a raccogliere fondi per una società che nonostante i 106 anni di storia, il seguito e le tante promesse, è quasi dimenticata dalle istituzioni e supportata solo da pochi imprenditori sassaresi e dai sempiterni tifosi.



Giampiero Marras - Corriere dello Sport



 
  Links Correlati
· Inoltre Ennas Roberto
· News by seftorres


Articolo più letto relativo a Ennas Roberto:
Ennas: «Stop alle polemiche, è il momento di festeggiare»

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Torres, doppia sfida decisiva per l'allungo (Voto: 1)
di SololaTORRES il Venerdì, 20 febbraio @ 20:28:32 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
VEDETE DI SVEGLIARVI LO STESSO



Re: Torres, doppia sfida decisiva per l'allungo (Voto: 1)
di over36 il Venerdì, 20 febbraio @ 22:52:12 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
.....Supportata solo da pochi imprenditori???????????????????????? e' dove cazzo sono questi pochi imprenditori ?io non ne vedo neanche l'ombra di questi personaggi. MA CHE VADANO A FARSI FOTTERE ...PLEASE!



Re: Torres, doppia sfida decisiva per l'allungo (Voto: 1)
di PiEsse il Sabato, 21 febbraio @ 04:07:53 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ma ci rendiamo conto o no che il nostro "spauracchio" è nientepopòdimeno che ....L'OLMEDO !! cazz...... che depressione!! "se vinciamo a Macomer ... e se battiamo l'Olmedo...." semmu terra terra



Re: Torres, doppia sfida decisiva per l'allungo (Voto: 1)
di serrot1903 il Sabato, 21 febbraio @ 10:49:37 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Qui non si tratta solo di vincere a Macomer o con l'olmedo ( ci mancherebbe altro) qui si tratta di vincere una battaglia che ne va della sopravvivenza della societa': la battaglia dei soldi!!!!!!!!! Non mi stanchero' mai di scrivere che non abbiamo al momento ne' i soldi per pagare o stipendi ne i soldi per affrontare il prossimo campionato: Non c'e' tempo da perdere, come tifosi non sottovalutiamo la situazione: Dove sono questi cazzo di imprenditori chev dovevano aiutare la Torres? Dove cazzo sonooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Re: Torres, doppia sfida decisiva per l'allungo (Voto: 1)
di Rops il Sabato, 21 febbraio @ 14:42:00 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Non ci sono calcoli da fare, del tipo se vinciamo a Macomer e poi battiamo l'Olmedo ipotechiamo l'eccellenza..... Nessun calcolo, porca puttana! Vincere e boh contro queste cazzo di squadrette, e poi vorrei proprio capire chi sono questi imprenditori.......



Re: Torres, doppia sfida decisiva per l'allungo (Voto: 1)
di serrot1903 il Sabato, 21 febbraio @ 15:05:50 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
non ci sono gli imprenditori, quelli che avevano detto che si sarebbero bisticciati per prendere la torres a costo zero non ci sono, non ci sono,non ci sono, no ci sonoooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.06 Secondi