Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 91
Iscritti: 0
Totale: 91
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Violenze allo stadio: nove tifosi della Torres finiscono nei guai

Rassegna stampa

Sono stati denunciati a piede libero nove ultras della Torres calcio, ritenuti i principali responsabili dei disordini accaduti alla fine dell'incontro di calcio disputato domenica 4 ottobre presso lo stadio "Mariotti" di Alghero, valevole per il campionato di Eccellenza tra il Fertilia e la formazione sassarese.



Per otto degli indagati l'accusa è quella di resistenza e violenza pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e indebita invasione di luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive, mentre un nono oltre ad essersi reso responsabile dei reati sopra citati ha sferrato un calcio all'addome ad un agente di Polizia in servizio di ordine pubblico. Personale della Digos in collaborazione con quello del Commissariato di Alghero, ha lavorato in questi giorni visionando le immagini prodotte da personale della polizia scientifica, al fine di individuare i responsabili dei disordini. Continua comunque l'attività degli agenti per individuare ulteriori responsabili della tifoseria sassarese. Sono state attivate dal Questore, nei confronti dei nove indagati, le procedure per l'irrogazione dei provvedimenti Daspo. La vittoria del Fertilia sulla Torres ha fatto perdere la calma a un centinaio di ultras sassaresi. Alla fine della gara, dapprima hanno contestato dalla gradinata i giocatori della Torres, ma quando tutto sembrava finito hanno cercato di sfondare il cancello di servizio, che dà l'accesso agli spogliatoi di giocatori e arbitri. Raffiche di colpi sul cancello, cinghiate indirizzate alle forze dell'ordine, impegnate a non far entrare i tifosi davvero inferociti. La polizia ha dovuto indossare i caschetti protettivi, impugnare i manganelli sfollagente per impedire l'accesso dei tifosi all'interno del terreno che conduce negli spogliatoi. La polizia ha fatto scudo con grande determinazione, mentre sono stati chiamati rinforzi da Sassari. Si è arrivati a un compromesso quando alcuni ultras hanno chiesto di poter parlare con i giocatori della Torres, tutti nel frattempo costretti a stare asserragliati all'interno dello spogliatoio. I giocatori sono stati fatti uscire dallo spogliatoio e costretti a un faccia a faccia con i tifosi, con il benestare della dirigenza torresina che ha capito la drammaticità del momento. Ora i provvedimenti delle forze dell'ordine, in attesa di nuovi sviluppi.

L'Unione Sarda



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by Canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 1
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Violenze allo stadio: nove tifosi della Torres finiscono nei guai (Voto: 1)
di arrostoevino il Giovedì, 08 ottobre @ 08:27:53 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
ma andate A CAGARE TUTTI.poi mi sembra di avere notato un articolo nuovo aggiunto ad uno vecchio e ripetuto dell'altro ieri...cambiate mestiere cari giornalisti..non sapete neanche più come riempire gli spazi.sdegno!



Re: Violenze allo stadio: nove tifosi della Torres finiscono nei guai (Voto: 1)
di 24anniultras il Giovedì, 08 ottobre @ 13:42:02 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
giornalisti terroristi.



Re: Violenze allo stadio: nove tifosi della Torres finiscono nei guai (Voto: 1)
di TorreSS il Giovedì, 08 ottobre @ 16:09:03 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Solidarietà ai ragazzi.....






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.09 Secondi