Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 69
Iscritti: 0
Totale: 69
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 La Torres cala il suo tris d’assi

Rassegna stampa

L’attesa è grande. A tre giorni dal big-match col Trestina, nei playoff per la promozione in serie D, cresce la tensione ma la concentrazione è al top. C’è la consapevolezza di una posta molto alta, e nessuno vuole fallire questo appuntamento.



Anche ieri il gruppo rossoblù ha svolto una seduta mista di atletica e tecnica, con una attenta applicazione degli schemi di gioco. Guglielmo Bacci insiste nei particolari e chiede ai suoi ragazzi la massima applicazione. Semmai, il tecnico sassarese ha qualche motivo di apprensione per quanto riguarda il pieno recupero di Fabiano Aliotta. Il regista rossoblù, costretto a uscire anzitempo domenica scorsa, anche ieri ha svolto un lavoro differenziato ed è in fase di recupero. La disponibilità o meno di Aliotta condizionerà la formazione della Torres. La sensazione è che il giocatore possa farcela. La volontà di esserci è una medicina importante e Aliotta questa partita la vuole proprio giocare. Per il resto, la squadra è fatta e col rientro di Piga, Cadau e Curcio sarà molto diversa da quella che ha pareggiato domenica scorsa. Così, con Deliperi tra i pali, la difesa sarà ridisegnata con Piga a destra, Curcio e De Carlo a sinistra e Maninchedda esterno sinistro. Il centrocampo - se ci sarà Aliotta - verrà completato da Boncore e Roberto Sias, altrimenti giocherà Puggioni. In attacco ritornerà Cadau a destra con Marras prima punta e Cristian Sias a sinistra. La preparazione proseguirà questa mattina, nel pomeriggio la squadra partirà da Alghero per l’Umbria. C’è mobilitazione anche tra i tifosi. Saranno un centinaio se non di più i supporter rossoblù che assisteranno alla partita. Un pullman è in partenza da Sassari ma ci sono anche tante «spedizioni» individuali e si sta mobilitando anche la colonia dei sardi che confluirà da nord e centro Italia.

Daniele Doro - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati




Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.08 Secondi