Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 75
Iscritti: 0
Totale: 75
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Giorico: «È una Torres in continua crescita»

Rassegna stampa

Buona anche la seconda. Dopo il fragoroso debutto in campionato contro la Nuorese, la Torres si è ripetuta in Coppa Italia battendo di misura l’Alghero. Un successo meritato, non facile, perchè la squadra catalana ha uno spessore diverso da quella barbaricina.



Un successo che però è maturato al termine di una partita vera, molto combattuta, a volte problematica per come si è andata sviluppando. Ma è proprio l’aver saputo ribaltare il trend che stava complicando le cose che la dice lunga sulle qualità non solo agonistiche della Torres. «Sono molto soddisfatto - ha detto a fine gara Mauro Giorico - perchè ho visto nei ragazzi la voglia di fare bene e la determinazione nel riprendere in mano le redini della gara. Sono le qualità che più apprezzo di questa squadra che sta crescendo e che, sicuramente, può fare molto bene. Adesso dobbiamo continuare a lavorare cercando di superare al meglio questo avvio di stagione molto impegnativo». Ha di che essere contento l’allenatore della Torres. E non solo per il carattere dei suoi giocatori. Uno dei motivi più evidenti di soddisfazione è sicuramente quello relativo alla constatazione che sui giovani, quelli impiegati sinora ma anche gli altri, si può contare. E questo fatto fa sicuramente inanzare il valore tecnico della squadra che per il resto può contare su giocatori che in questa categoria costituiscono una èlite. Ma la crescita in termini di affidabilità e sicurezza dei fuori quota è evidente. Con particolare riferimento ai due siciliani Bisogno e Accardo che stanno confermando l’intuizione di mister Giorico sulla loro qualità Ma un’altra realtà sta emergendo con piacevole prepotenza. E si chiama davide Pippia. Il ragazzo di Codrongianos sta dando una interpretazione del ruolo di esterno d’attacco davvero pregevole e, sopratutto, concreta. Anche contro l’Alghero, Pippia ha saputo fornire giocate di grande produttività e pericolosità. E a 18 anni i margini di crescita sono davvero ancora tanti. La Torres è ritornata al lavoro già ieri. Domenica a Castiadas c’è una sfida molto importante. Senza dimenticare che mercoledì prossimo ci sarà la sfida con l’Olbia.

Daniele Doro - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Giorico: «È una Torres in continua crescita» (Voto: 1)
di Monterosello il Venerdì, 02 settembre @ 15:40:41 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
i tempi delle pinzette e dei panzigobbi sono finiti..AJÒ A VINZÌ!!!! ASFALTARE TUTTO E VIA DA QUESTA FOGNA!!






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.11 Secondi