Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 64
Iscritti: 0
Totale: 64
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 La Torres è una coperta corta

Rassegna stampa

Cercasi svincolato per risollevare la Torres. Terzultima. La riapertura del mercato è troppo lontana: il 3 gennaio. La zona di ammissione alla serie C unica è già distante sei punti dopo appena otto partite. La dirigenza è preoccupata. Non c'è stata la scossa da cambio di allenatore sulla quale puntava il presidente Domenico Capitani con il passaggio di consegne (gestito con scarso stile e qualche polemica) tra Fulvio D'Adderio e Marco Cari.



A Cuneo, dove è costretto a giocare il Brà, la squadra rossoblù ha perso anche l'unica certezza che aveva in questo avvio deludente: l'imbattibilità in trasferta. Fino a domenica tre pareggi sfiorando la vittoria sia ad Alessandria che col Renate. Il cappaò con il fanalino di coda Brà è ancora più bruciante se si pensa che i piemontesi non avevano mai vinto e da sei turni venivano regolarmente sconfitti. Ovviamente le responsabilità del nuovo tecnico Cari sono infinitesimali. Arrivato solo da due giorni a Sassari poteva operare più sulla testa dei giocatori, infondendo serenità, che su altri aspetti. Allarma che la Torres abbia perso dopo essere andata in vantaggio. Chiaro sintomo di fragilità psicologica. Mister Cari ha adottato il 4-2-3-1 come modulo, ma obiettivamente nessuna disposizione tattica appare in grado di correggere quelli che sembravano solo lacune dovute al ritardo nell'assemblaggio di un organico tutto nuovo, ma ora assumono i contorni di limiti ben precisi. Legati ad una rosa incompleta, come peraltro segnalato già da D'Adderio. Occorrono un difensore, un regista e un attaccante. Di spessore e personalità. Nella Torres delle due promozioni di fila, ad esempio, c'era un leader come Manzini che dava la sveglia ai compagni quando calava l'intensità.
MERCATO Riapre il 3 gennaio. Al termine del girone d'andata. Altre nove partite. Il rischio è che a quel punto sia troppo distante l'ottavo posto, l'ultimo utile per l'ammissione nella serie C unica. Mentre è una lottera confidare negli spareggi (dalla nona alla dociesima posizione) per il restante biglietto che consnete di restare in Lega Pro ed evitare la serie D. Oltretutto la prima giornata di ritorno, sul campo del Cuneo, è prevista per il 5 gennaio, quindi tempi strettissimi per i nuovi acquisti. Ecco perché gioco forza si deve puntare sugli svincolati. Ieri circolava la voce di un interessamento per Andrea Pintori, nuorese di 33 anni, nella stagione passata prima al Benevento e poi al Lumezzane. Giocatore che nelle ultime cinque stagioni di C1 (anche con Lanciano e Lumezzane) ha messo a segno 44 gol. La notizia non ha però trovato conferma.

Giampiero Marras - L'Unione Sarda



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: La Torres è una coperta corta (Voto: 1)
di Canessa il Martedì, 22 ottobre @ 20:45:05 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Giusto per fare chiarezza dato che la notizia era apparsa quì: con Pintori l'accordo è saltato perchè le parti non si sono messe d'accordo sulla questione economica. Arrivati quasi a novembre, con la squadra in piena zona retrocessione e con una sola punta, bisognerebbe trovare le soluzioni migliori anzichè pensare ai mille euro in più o i mille euro in meno. Altrimenti, se la strada che si vuole intraprendere è cercare asini come Oussama Essabr solo perchè la Juve lo da in prestito e non costa nulla (anzi, magari ti danno pure soldi se lo fai giocare e così abbiamo un Pagliaroli-Bis), allora ci dicano chiaramente che la loro politica è questa, così sappiamo con chi prendercela....altro che D'Adderio!



Re: La Torres è una coperta corta (Voto: 1)
di Gamon il Martedì, 22 ottobre @ 21:30:19 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Anche perché quando si sbaglia si paga sempre pegno, si fossero svegliati quando dicevamo che qualche ex era da trattenere, hanno fatto gli schizzinosi offrendo le bricciole, e permettendo quindi una fuga di massa, ora stanno a guardare i 1000/2000€, quando gia' ci sono pochi svincolati decenti.... Ancora non hanno capito che abbiamo un piede e mezzo in serie D con questa squadra....



Re: La Torres è una coperta corta (Voto: 1)
di Gamon il Martedì, 22 ottobre @ 21:34:59 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
E che se non si investe ora, a fine campionato altro che 2000/3000€ ci si rimette....



Re: La Torres è una coperta corta (Voto: 1)
di piccioness il Martedì, 22 ottobre @ 22:41:20 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
1 solo cosa da fare... SOSTENERE DOMENICA PROSSIMA LA SQUADRA FUORI DALLO STADIO... Questi hanno rotto il cazzo, se non hanno i soldi lo dicano pure....



Re: La Torres è una coperta corta (Voto: 1)
di piccioness il Martedì, 22 ottobre @ 22:57:54 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Capitani sei il classico ROMANO SBORONE... Vattene da un altra parte a prendere per il culo..... Calci in culo a manetta



Re: La Torres è una coperta corta (Voto: 1)
di shox81 il Mercoledì, 23 ottobre @ 12:31:44 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Gli servivano solo i campetti per piantare i kiwi della squadra nn gli frega un cazzo!!! Maiale!!!!!!!



Re: La Torres è una coperta corta (Voto: 1)
di anonimo il Mercoledì, 23 ottobre @ 12:40:47 CEST
Veramente miserabili!! Se si retrocede altro che 1000/2000 €, questi presuntuosi , non sanno neanche che si possono prendere. anche i giocatori dalla serie D. Patalano e Albieri ? Due polli in un solo pollaio, il primo che si porta dietro generi , amici e sottospecie di giocatori, il secondo "Preddi Isconzu", che fa ripicche con i sardi che valgono. Mancano 26 giornate, si può rimediare, ma se D.G. è D.S. operano in questo modo,?allora noi in D, ma voi sui barconi sino al Lazio o anche viaggio gratis a calci in culo!!






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.10 Secondi