Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 76
Iscritti: 0
Totale: 76
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 La Torres apre il Vanni Sanna alle scuole

Rassegna stampa

Battere il Monza per blindare la salvezza. Basta dare un’occhiata alla classifica per capire quanto sia importante la sfida che si giocherà domenica all’ora di pranzo (fischio d’inizio fissato per le ore 12,30) al Vanni Sanna. La Torres la vuole vincere e allora fa appello ai tifosi che vorrebbe finalmente numerosi sugli spalti.



Anzi, la società rossoblù, per decisione del presidente Domenico Capitani, fa di più con una iniziativa che prevede il coinvolgimento delle scuole sassaresi. La Torres ha infatti inviato una lettera alle scuole medie e superiori di Sassari invitando tuti i ragazzi allo stadio. I presidi dovranno comunicare alla società rossoblù i nominativi di chi è interessato e ai quali sarà donato il biglietto di ingresso allo stadio. Inoltre, gli studenti universitari che vorranno assistere alla partita godranno dello sconto del 50% nella tribuna coperta. Resta confermato l’accesso gratuito in tutti i settori ai minori di 12 anni. Con una cornice di pubblico più adeguata, la squadra sassarese si giocherà questa importante chance per il mantenimento della categoria cercando di fare del suo meglio. Ieri, intanto c’è stata come previsto la doppia seduta di allenamento. Migliaccio e compagni ritorneranno in campo questa mattina e proseguiranno la preparazione, sempre al mattino visto l’orario della partita di domenica. Ieri ranghi quasi completi, col solo Cafiero alle prese con l’infortunio muscolare che lo ha costretto a uscire anzitempo domenica scorsa e che quasi certamente non sarà disponibile contro il Monza. Per il resto tutti bene, compreso Fabio Foglia che sta ritrovando la migliore condizione. Per l’assalto al Monza Cristian Bucchi sta sicuramente studiando qualche novità, anche sul modulo da adottare. Se contro Bassano e Pavia bisognava tener conto della caratura degli avversari e del loro potenziale offensivo, col Monza sarà necessario avere un atteggiamento più spregiudicato in attacco e allora il mister sta accarezzando l’idea di ritornare al 4-3-3. la tentazione è forte anche se è probabile che Bucchi decida come giocare e con chi giocare solo dopo la rifinitura di sabato, tenendo conto che comunque il tecnico rossoblù non ha nelle sue corde una vocazione difensiva e che quindi domenica chiederà alla sua squadra aggressività e coraggio. Due qualità che possono fare la differenza per portare a casa tre punti di fondamentale importanza.

Daniele Doro -La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: La Torres apre il Vanni Sanna alle scuole (Voto: 1)
di giuseppe il Giovedì, 26 marzo @ 12:16:58 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Più di così...



Re: La Torres apre il Vanni Sanna alle scuole (Voto: 1)
di serrot1903 il Giovedì, 26 marzo @ 16:23:18 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Una ennesima conferma che Capitani ha decisamente virato rispetto al recente passato e sta impegnando tutte le sue energie per riportare non solo gente allo stadio, ma per sensibilizzare ed invogliare le nuove generazioni ad appassionarsi e ad innamorarsi della gloriosa Torres. Veramente ,come sottolinea Giuseppe, piu' di cosi.... la partita di domenica (inizio per i distratti alle ore 12,30 ) rappresenta un crocevia di vitale importanza per evitare la lotteria dei play out, lo ha anche sottolineato il buon Callisto ma credo che a questo punto tutti ne siamo persuasi. Battere i brianzoli vuol dire cacciarli dietro ad una distanza importante e....aspettare ( ma fino a quando ? ) la dovuta penalizzazione che li manderebbe subito subito in codice rosso in piena zona paludosa per evitare la retrocessione. Domenica, a differenza di questi giorni uggiosi, pare prevista una bella giornata di sole con temperature gradevoli.Non mi rivolgo certo ai soliti noti ( quelli ci saranno e ci saremo sempre) ma agli indecisi, a coloro che vorrebbero andare allo stadio ma hanno sempre un impegno improvviso,ai tifosi che hanno momentaneamente abbandonato ma che sanno bene cosa significa quando il cuore batte forte per la Torres.Ragazzi, amici, tifosi piu' o meno attempati, vi ricordo che stiamo giocando in una categoria importante,mantenere la Lega Pro potrebbe sigificare a fine campionato ( ma e' quasi realta') essere solo ad un tiro di schioppo, oserei dire ad una inccolature da quei ronzini dei maurreddi,quelli che ci deridevano e ci sbeffeggiavano quando, e non certo per demeriti sportivi, siamo scesi negli inferi.Ed essere cosi' vicini potrebbe cambiare gli scenari delle sponsorizzazioni. Coraggio, lasciate perdere gli isgiabbidduri, domenica tutti allo stadio, riempiamo finalmente almeno la mitica curva nord e tutti insieme, ma proprio tutti spingiamo la squadra ad ottenere una vittoria fondanentale. Mi ripeto, l'ho fatto altre volte, ma mi ripeto ben volentieri ( e non mi stanchero' mai ) : TUTTI ALL'ACQUEDOTTO !!! TUTTI INSIEME GRIDIAMO : FORZA TORRES !!!






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.11 Secondi