Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 131
Iscritti: 0
Totale: 131
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Fotofinish per le squadre sarde di D

Rassegna stampa

Ultimo giro di lancette nel campionato di serie D. Per Torres, Olbia e Arzachena le gare di questo pomeriggio sono lo spartiacque della stagione. Una vittoria terrebbe accesa la speranza di acciuffare il treno della promozione. Un risultato diverso avrebbe il sapore del fallimento.



Le tre squadre sono concentratissime e arrivano all’appuntamento in buone condizioni di forma, ben decise a giocarsi sino in fondo le loro chance. Il turno è importante anche in zona retrocessione con altre quattro squadre sarde impegnate ad evitare i playout. La corsa coinvolge il Lanusei, il Muravera, il Budoni e il Castiadas. L’unica formazione che non ha più nulla da chiedere alla classifica è la Nuorese che saluterà i suoi tifosi ospitando l’Astrea, fanalino di coda del campionato. La sfida più incerta della giornata è, probabilmente,quella che oppone il Budoni all’Olbia. I padroni di casa hanno bisogno dei tre punti per sperare di agganciare il 12esimo posto (l’ultimo utile per evitare i playout) ma anche i bianchi non possono farsi scappare la vittoria. Il questo momento l’Olbia è quarta in classifica con gli stessi punti di Torres e Arzachena. In caso di arrivo a tre, però, i ragazzi di Mignani sarebbero penalizzati dalla classifica avulsa che vede avanti sia i rossoblù di Marco Sanna che gli smeraldini di Giorico. L’Olbia deve assolutamente vincere e deve sperare in un passo falso delle avversarie o, cosa assai improbabile, in una sconfitta del Rieti, che è terzo in classifica ma ha una gara facile sul campo dell’ormai rassegnato San Cesareo. Va detto che le speranze dell’Olbia hanno basi concrete perchè Torres e, soprattutto Arzachena non hanno un compito facile. I rossoblù ospitano il Grosseto (secondo in classifica) e possono contare sul vantaggio di giocare in casa. I toscani potrebbero inoltre arrivare a Sassari con una squadra imbottita di giovanissimi per regalare un turno di riposo ai titolari e non rischiare squalifiche o infortuni. L’Arzachena dovrà invece andare a far visita alla Viterbese, squadra che ha già festeggiato la promozione ma che non regalerà nulla. Anzi a Viterbo hanno organizzato una mega festa per la vittoria del campionato e la squadra farà di tutto per salutare i suoi tifosi con l’ennesima vittoria. Vedremo se Manzini e compagni riusciranno nel miracolo e vedremo anche come reagirà il pubblico di Sassari di fronte all’ennesima penalizzazione della squadra (2 punti in meno per mancati pagamenti relativi alla scorsa stagione in Lega Pro). Da un lato sorprende il fatto che la condanna sia arrivata proprio alla vigilia degli ultimi 90 minuti della stagione ma dall’altro si rinforzano le convinzioni dei tifosi della curva Nord e i dubbi sollevati dalla Fondazione Torres: quanti sono i debiti della società rossoblù? Che cosa c’è ancora da scoprire? E che che cosa nasconde il passaggio di mano da Capitani al nuovo gruppo capitanato da Daniele Piraino? Domande che rimbalzeranno sulle tribune del Vanni Sanna e che non possono lasciare insensibili i giocatori. Per loro il vero avversario, più che il Grosseto, sembra essere l’incertezza del domani.

Squadra al completo ma i guai societari complicano i giochi
Tutti presenti in casa Torres. Per l’ultimo appuntamento della stagione Marco Sanna non ha problemi di formazione. La squadra scenderà in campo con Fadda tra i pali, Raucci e Cafiero esterni di difesa, Biondi e Cossentino centrali. A centrocampo giocheranno Masala e Casini con Demartis, Scotto e Lisai alle spalle di Musto. Il Grosseto non ha più nulla da chiedere alla classifica (è secondo comunque vada a finire la sfida di oggi) e potrebbe lasciare a riposo alcuni dei titolari. Sicuramente quello in diffida. Ma attenzione a non sottovalutare l’impegno: i tre punti oggi sono fondamentali.




 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Fotofinish per le squadre sarde di D (Voto: 1)
di panters il Domenica, 08 maggio @ 12:31:18 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Sempre parole di incoraggiamento a una squadra che comunque ha onorato la.maglia fino ad oggi nonostante le vicissitudini societarie. La nuova sardegna. Un grande giornale. Di SASSARI? ???? Vergognatevi lecchini!!!! FORZA TORRES






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.08 Secondi