Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 101
Iscritti: 0
Totale: 101
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 I rossoblù chiedono strada al Rieti

Rassegna stampa

«Avere due risultati su tre a disposizione ci aiuta ma potete essere certi che scenderemo in campo per vincere». Marco Sanna presenta la semifinale playoff di questo pomeriggio tra la sua Torres e il Rieti senza usare troppi giri di parole. «La squadra è carica, è reduce da una grande stagione e vuole chiuderla nel modo migliore».



Pochi dubbi sul clima che si respirerà questo pomeriggio al Vanni Sanna (fischio d’inizio alle 15,30). I rossoblù vogliono allungare il sogno promozione e non staranno a fare calcoli.«In settimana ci siamo preparati con grande attenzione – ha spiegato Marco Sanna – e sono sicuro che i ragazzi daranno il massimo per portare a casa una nuova vittoria. Tra l’altro la settimana di pausa ci è servita per recuperare un po’ di energie, sia fisiche che mentali, e adesso siamo pronti per gli ultimi impegni del campionato». Sulla strada che porta alla finalissima di domenica prossima Demartis e compagni troveranno una squadra che non ha grandissime individualità ma che ha dimostrato nel corso di tutta la stagione di avere le carte in regola per puntare al salto di categoria. Per farlo il Rieti ha a disposizione un solo risultato: deve vincere a Sassari e sarà dunque costretto a giocare a viso aperto contro i rossoblù con una formazione che si schiererà, probabilmente, con il 4-3-3. La Torres sarà la stessa delle ultime settimane con Fadda tra i pali, Cafiero e Raucci esterni di difesa e la coppia Cossentino-Biondi a presidiare l’area. Al centrocampo si sistemeranno Casini e Masala con Demartis, Scotto e Lisai a sostegno di Lorenzo Musto, unica punta. «Ho visto i ragazzi molto motivati – ha detto Marco Sanna – e sono certo che faranno di tutto per mettere le mani sull’ennesima vittoria. Sappiamo che anche un pareggio ci aprirebbe le porte della finale, ma non vogliamo correre rischi. Giocheremo per vincere e giocheremo per regalare un pomeriggio di festa ai nostri tifosi. A questo punto sappiamo che la promozione dipende solo da noi e abbiamo l’obbligo di andare a prendercela battendo il Rieti e vincendo domenica prossima. Ho già detto che mi sarebbe piaciuto fare la finale a Sassari contro l’Olbia ma siamo pronti ad affrontare chiunque». Il Rieti e avvertito, l’Olbia e il Grosseto (le altre due semifinaliste) anche. La Torres ha messo la prua verso la Lega Pro e ha dalla sua una voglia di rivincita contro le mille avversità di questa stagione che può fare la differenza.

In Lega Pro le vincitrici dei playoff di D
La Torres ha un motivo in più per vincere questo pomeriggio e riprovarci domenica. La Lega Pro ha infatti confermato che il format del campionato tornerà a sessanta squadre e che le vincitrici dei playoff avranno la priorità nei ripescaggi. Di fatto tutte le seconde dei nove gironi di serie D saranno ammesse alla terza serie nazionale. Un’opportunità imperdibile che riempie di contenuti la sfida di questo pomeriggio e, ancora di più, la finale di domenica prossima. La squadra ha già fatto sapere che non si lascerà l’occasione. La società sarà dello stesso avviso?

Antonio Ledà - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati




Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.09 Secondi