Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 122
Iscritti: 0
Totale: 122
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Torres e Olbia si contendono un sogno

Rassegna stampa

Un’impresa straordinaria, sulla quale solo pochi mesi fa nessuno avrebbe scommesso un centesimo. La Torres di Marco Sanna, senza paura e con un grande carattere, ha saputo stupire ancora, conquistando all’ultimo respiro la finalissima dei playoff di serie D, che darà una chance per un eventuale ritorno in Lega Pro.



Una finalissima che la Torres giocherà domenica al “Vanni Sanna” contro l’Olbia che ha espugnato Grosseto nell’altra semifinale. Una sfida tutta sarda, un derby vero che non è stato mai banale e che ha offerto spesso spettacolo ed emozioni. Quest’anno, le due sfide del campionato le ha vinte la Torres, quella di domenica sarà una sorta di spareggio e avrà in palio una posta altissima. La squadra rossoblù avrà dalla sua il vantaggio di poter contare su due risultati su tre: il regolamento che prevede che in caso di parità al 120’ sarà premiata la squadra meglio classificata al termine della stagione regolare. Ma è anche vero che l’Olbia arriva a Sassari in un momento di grande condizione ed è una squadra molto diversa da quella che ha rimediato quest’anno due brutte figure. Ma non è certo nelle corde di Demartis e compagni, nè nella filosofia di Marco Sanna, fare calcoli. Domenica la Torres giocherà per vincere, come ha sempre fatto nel corso di una seconda parte del campionato giocata a mille e con risultati eccezionali. E lo farà anche per dare una ulteriore gioia ai suoi tifosi. Domenica scorsa sugli spalti dell’Acquedotto, che registravano finalmente una buona presenza di pubblico, si sono vissuti momenti di grande tifo che ha trascinato la squadra a rimontare il Rieti in una gara che sembrava ormai perduta. Contro l’Olbia sarà sicuramente uno spettacolo sia in campo che sugli spalti. La Torres oggi riprenderà la preparazione. Marco Sanna, oltre che sul piano fisico, lavorerà soprattutto sull’aspetto mentale. Ed è l’aspetto più delicato, più dei problemi che comunque il tecnico sassarese dovrà risolvere. A cominciare dal fatto che mancheranno per squalifica due giocatori del calibro di Scotto e Cossentino e che Lisai non se la passa bene. In settimana le cose verranno messe a posto e domenica la Torres sarà pronta per un’altra grande impresa.

OLBIA - È stato il mantra di tutta la stagione. Pochi cenni alla formazione, giocatori tutti sul pezzo, elogio della rosa nel suo complesso. Prima della partita più importante dell’anno, però, Michele Mignani ha superato se stesso: l’allenatore dell’Olbia ha giocato due bluff uno dietro l’altro e ha vinto. Cossu, dato praticamente da tutti in tribuna per infortunio, in campo e Caboni al posto di capitan Molino. Col Grosseto ha funzionato. Ora arriva il derby in finale con la Torres, per guardare da vicino la Lega Pro. Così con una settimana di lavoro davanti la formazione dei bianchi diventa un rebus. Certamente il mister genovese potrà contare su una vasta gamma di scelte e su una rosa più che mai motivata. L’unica assenza sicura è quella del terzino destro Pinna, che sarà squalificato dopo l’espulsione per doppia ammonizione di domenica. Sulle condizioni di Cossu meglio non sbilanciarsi. Il trequartista ex Cagliari ha accusato un piccolo problema muscolare con il Grosseto ed è stato sostituito al 25’ del secondo tempo da Gallo. Il giocatore verrà valutato in settimana. Ma visto il precedente di Grosseto, con il giocatore che pareva destinato alla tribuna per un problema al flessore accusato solo venerdì, poi invece in campo e protagonista della vittoria con un gol su angolo, meglio non lanciarsi in complicate previsioni. Sarà una settimana particolare per l’Olbia e non solo in previsione del derby con la Torres. Domani alle 19 è in programma la sfida al Nespoli contro il Cagliari per festeggiare la promozione dei rossoblù in serie A. Il Trofeo Sardegna cambierà i programmi, visto che l’Olbia disputerà una vera partita a metà settimana. Possibile che Mignani decida di mischiare le carte e dare più spazio a chi ha giocato meno e preservare, almeno come minutaggio, i possibili titolari di domenica all’Acquedotto. Fino a ieri ancora nessuna dichiarazione ufficiale da parte dei giocatori dell’Olbia sulla partita con la Torres, visto che nel dopo gara di Grosseto i bianchi non sapevano ancora il nome degli avversari che avrebbero incontrato in finale. Sia Gallo che Caboni hanno sottolineato la difficoltà della gara che li avrebbe attesi in finale, a prescindere dall’avversario. Una partita che l’Olbia sapeva già avrebbe affrontato in trasferta, essendo arrivata ultima nella griglia dei playoff. Tutti hanno rimarcato l’importanza del sostegno dei tifosi. Proprio un contributo che potrebbe mancare a Sassari. Ancora nulla di ufficiale, ma visti i precedenti e l’accesa rivalità, potrebbe essere confermato, come avvenuto all’andata, l’accesso allo stadio solo per i residenti in provincia di Sassari.

Daniele Doro e Giandomenico Mele - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Torres e Olbia si contendono un sogno (Voto: 1)
di anto il Martedì, 24 maggio @ 15:11:23 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Per chi ha visto il Conti day ieri Cossu era in formissima, correva con naturalezza e non sembrava affatto stirato.



Re: Torres e Olbia si contendono un sogno (Voto: 1)
di inaltoadestra il Martedì, 24 maggio @ 23:01:21 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Si, SONO CONVINTO CHE TUTTI GUARDAVANO IL CONTI DAY IERI ! MA PORCO ..O SE NE LEGGONO STRONZATE PURE QUI EH?






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.09 Secondi