Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 72
Iscritti: 0
Totale: 72
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Torres: aperta l’asta per Lorenzo Musto

Rassegna stampa

Dopo il “rompete le righe” in casa Torres è tempo di bilanci e di mercato. In attesa che diventi definitivo il passaggio di mano dalla gestione Capitani a quella di Piraino, la nuova società sembra dubbiosa di fronte alla madre di tutte le domande: che cosa resterà della squadra che ha raggiunto la finale dei playoff?



Chi sarà confermato e chi lascerà Sassari per altre destinazioni? In mancanza di decisioni ufficiali fanno fede i tweet dei giocatori rossoblù sui social e le indiscrezioni di radiomercato. Al momento i confermati sarebbero pochissimi. Non Marco Sanna, il mister che ha raccolto una squadra a pezzi e l’ha trasportata a un passo dalla promozione, non Gigi Scotto (che ha confermato di non aver avuto contatti con la nuova proprietà) non Cossentino e Raucci (che hanno salutato, con rammarico, i tifosi) e nemmeno Lorenzo Musto. Il bomber ha mercato e ha già fatto le valigie. Per lui si sarebbero già mossi Chievo e Bologna e, forse qualche altra squadra ancora più prestigiosa. Musto verrebbero dirottato per un anno in prestito in serie B o in Lega Pro in attesa del grande salto nel paradiso del pallone. La Torres dovrà ripartire ancora una volta da zero e non sarà facile. Piraino e company hanno annunciato l’ingaggio di un direttore sportivo che a Sassari ha fatto molto bene in passato ma bisognerà vedere che margini di autonomia (e che portafoglio) riuscirà a ritagliarsi Vittorio Tossi. I tempi per cominciare a costruire la squadra per il campionato 2016-2017 non sono lunghissimi anche se il nuovo gruppo dirigente non sembra preoccupato. Anzi. Ieri la società ha ufficializzato un accordo «finalizzato a lavorare sui giovani e a far crescere il movimento calcistico del nord Sardegna. La società rossoblù – si legge in una nota – da anni punto di riferimento per gli aspiranti giovani calciatori di Sassari e hinterland, ha individuato nel F.C. Tergu, e nelle sue nuovissime strutture, dimensione e ambiente ideale per sviluppare il progetto di valorizzazione dei giovani e creare un florido serbatoio funzionale ad alimentare con costanza ed efficacia la prima squadra». «E’ stato concordato – si legge ancora – un protocollo d’intesa relativo ad una partnership tecnica che prevede l’interscambio di giovani validi e la disponibilità, da parte di entrambe le società, a far crescere calcisticamente i giovani talenti del territorio». Sarà, ma intanto chi c’era parte.

La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Torres: aperta l’asta per Lorenzo Musto (Voto: 1)
di Luca32 il Sabato, 04 giugno @ 09:56:34 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Pagliacci!



Re: Torres: aperta l’asta per Lorenzo Musto (Voto: 1)
di Hankie il Sabato, 04 giugno @ 10:05:11 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Anni fa, dopo la promozione in serie D, Lorenzoni stravolse completamente la squadra, non confermò l'allenatore e tutti noi gridammo allo scandalo. I fatti diedero ragione a lui. Nonostante le critiche, costruì un gran gruppo e con un pizzico di fortuna e un allenatore non proprio eccelso (secondo il mio punto di vista ovviamente) vincemmo il campionato. L'anno dopo, a seguito di molte vicende estive, il nuovo presidente stravolse la squadra, fece proclami e parlò di investimenti per il settore giovanile - le cose non andarono come i tifosi si aspettavano, ne quell'anno e nemmeno l'anno dopo... anzi sempre peggio. Ecco diciamo che la nuova dirigenza dovrebbe analizzare la storia recente (bastano gli ultimi 7 anni) per capire come si dovrebbe comportare.



Re: Torres: aperta l’asta per Lorenzo Musto (Voto: 1)
di ericium il Sabato, 04 giugno @ 12:58:06 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Mi pare molto probabile che dietro Piraino ci sia un certo Lorenzoni..... Troppi punti i comune........ Tossi, Tergu, squadra rifatta a nuovo, più vari rumors che parlano di contatti con angheleddu e meloni....... Ajo'Lorenzo' esci allo scoperto!






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.07 Secondi