Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 95
Iscritti: 0
Totale: 95
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 «Scaleremo la montagna-salvezza»

Rassegna stampa

«Abbiamo vinto solo la prima di quindici finali. Continueremo a giocare con grande determinazione, consapevoli delle difficoltà che incontreremo ma anche fiduciosi di potercela fare se rimarremo uniti e positivi così come lo siamo stati a San Teodoro».



Pablo Pasculli non nasconde la soddisfazione per l'impresa della Torres domenica scorsa in Gallura. E 24 ore dopo il primo successo esterno della stagione guarda al futuro e alla salvezza in serie D con quella positività che ha sbandierato non appena sbarcato a Sassari. «Abbiamo cominciato a scalare una montagna - dice l'allenatore argentino -, ma siamo solo al'inizio di una impresa e dovremo faticare molto per raggiungere la vetta. Certo, questa vittoria ci aiuta, ho visto la squadra viva e determinata: ha saputo offrire una prestazione apprezzabile soprattutto dal punto di vista caratteriale». La soddisfazione del Pasculli mister sposa bene la positività del Pasculli campione del mondo. «Se sono alla Torres - dice il tecnico - è perché sono convinto che nel calcio sia tutto possibile. Ho avuto segnali importanti e soprattutto una gran voglia di lottare da parte di tutti. Questo è un atteggiamento importante che rafforza la mia fiducia nel raggiungere un'impresa che, ribadisco, è difficilissima ma non impossibile». «I ragazzi - dice ancora Pablo Pasculli - hanno giocato con tanta voglia e una grinta eccezionale e saranno proprio queste le armi principali che dovremo usare per fare bene. Credo che questo sia l'atteggiamento giusto e che sia condiviso dall'intero gruppo. Abbiamo disputato una partita molto giudiziosa e controllata ma anche tosta. Anche dal punto di vista tecnico ho visto buone cose con disciplina tattica e un buon giro palla. Adesso lavoreremo per migliorare la qualità del gioco e sono sicuro che il buon mix tra i giovani e i giocatori più esperti darà buoni frutti». E magari arriveranno anche quei rinforzi ritenuti necessari per fare il salto di qualità. «Col direttore Vittorio Tossi - ammette Pasculli - stiamo lavorando in questo senso. Credo e spero che già da domenica possano esserci novità». Domenica la Torres è attesa dalla stracittadina col Latte Dolce. «Da oggi – conclude Pasculli – lavoriamo per preparare questa partita. Cercheremo di arrivare carichi, ma ci vogliamo arrivare anche con la mente lucida e senza creare troppe pressioni ai ragazzi». Intanto, il percorso di avvicinamento al derby prevede per oggi la doppia seduta di allenamento mentre domani ad Alghero è stata organizzata un’amichevole con la squadra locale. I tifosi sperano di poter vedere all'opera anche qualche nuovo arrivato.

Daniele Doro - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati




Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.08 Secondi