Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 966

Online:
Visitatori: 58
Iscritti: 0
Totale: 58
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 La Torres non si arrende: «Ci aspettano 4 spareggi»

Rassegna stampa

Sarà una Pasqua di passione per la Torres che si è complicata la vita pareggiando in casa contro il Sansepolcro e ha così fallito l’aggancio al Muravera e a quartultimo posto della classifica. I rossoblù torneranno in campo giovedì a Città di Castello per una un’altra sfida che vale la stagione.



Saranno 90 minuti senza appello perchè a quattro giornate dalla conclusione del campionato i ragazzi di Misiti sanno di avere un solo risultato a disposizione. La strada che porta alla salvezza è strettissima. La Torres deve scavalcare il Muravera o il San Teodoro (squadre che la precedono in classifica con 2 e 4 punti di vantaggio) e poi giocarsi l’ultimo posto per la serie D 2017-2018 nella gara secca dei playout. Questo significa che i sassaresi non possono più sbagliare. Le prossime quattro partite saranno altrettanti spareggi da affrontare con il coltello tra i denti e la forza che dà una maglia con 113 anni di storia alle spalle. «Domenica i ragazzi si sono impegnati – ha detto l’allenatore nel dopo gara – ma è mancato quel pizzico di cattiveria sotto rete che ci sarebbe servito per sbloccare il risultato. Siamo stati sfortunati ma non ci arrenderemo». Identica l’analisi di Salvatore Sechi, il primo sponsor della squadra rossoblù. «Siamo tutti delusi del risultato contro il Sansepolcro ma non dobbiamo perdere la speranza. L’ho già detto ai rarazzi e sono stato molto chiaro: se giovedì non dovessimo riuscire a vincere sul campo del Città di Castello, una squadra che ha tutti e due i piedi in Eccellenza, vorrà dire che non meritiamo di restare in serie D. Tocca a loro dimostrare il contrario». Proprio in vista della trasferta di giovedì la squadra ha ripreso gli allenamenti. Ieri i giocatori si sono ritrovati nel primo pomeriggio per una seduta atletica. Oggi il gruppo lavorerà sia al mattino che al pomeriggio (è probabile che Misiti provi la formazione da mandare in campo giovedì facendo disputare una partitella in famiglia) mentre mercoledì è in programma solo la rifinitura. Dopo Città di Castello e la sosta pasquale la Torres chiuderà la stagione affrontando nell’ordine il Flamina, l’Albalonga e l’Avezzano.

Antonio Ledà - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: La Torres non si arrende: «Ci aspettano 4 spareggi» (Voto: 1)
di Meilogu il Martedì, 11 aprile @ 11:37:57 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Quindi il Foligno escluso non conta più nulla? Retrocedono penultima e terz'ultima e i play out come sono?



Re: La Torres non si arrende: «Ci aspettano 4 spareggi» (Voto: 1)
di curro il Martedì, 11 aprile @ 12:49:02 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
anche io non ci sto capendo più nulla. il regolamento non dice che devono esserci più di 6 punti fra quintultima e sestultima con la terzultima e quartultima ?



Re: La Torres non si arrende: «Ci aspettano 4 spareggi» (Voto: 1)
di Luca32 il Martedì, 11 aprile @ 14:18:24 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Il distacco tra tredicesima e sedicesima, quattordicesima e quindicesima non deve essere superiore a 7 punti. Dunque a oggi retrocessione immediata per noi e play out tra San Teodoro e Muravera a San Teodoro, solo andata.






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.19 Secondi