Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossobl¨
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 966

Online:
Visitatori: 35
Iscritti: 0
Totale: 35
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 La Torres cresce ma ancora non basta

Rassegna stampa

Il bello del pallone Ŕ che non c'Ŕ mai nulla di scontato. Chi poteva prevedere che dopo tre giornate di campionato la classifica dell'Eccellenza regionale vedesse al comando lo Stintino? Forse nemmeno Stefano Udassi, mister di una matricola che sta continuano a macinare vittorie con una facilitÓ sorprendente.



E chi poteva immaginare che proprio allo Stintino toccherÓ ospitare, domenica, i "cugini" della Torres? Il calendario non poteva essere pi¨ intrigante o, a seconda dei punti di vista, pi¨ scomodo. I ragazzi di Udassi stanno attraversando un periodo straordinario sotto tutti i punti di vista. Quelli di CirinÓ sono, invece, ancora alle prese con il problema del gol. Domenica la Torres ha giocato una grande partita (almeno per un'ora) ma non Ŕ riuscita a mettere la mani sui tre punti perchŔ Brundu ha blindato la porta del Calangianus aiutato da un dodicesimo uomo in campo che si chiama fortuna. I rossobl¨ hanno costruito una quantitÓ industriale di occasioni ma sono riusciti a sprecarle una dietro l'altra per imprecisione o - come ha detto CirinÓ - per mancanza di cattiveria sotto rete. Nell'elenco anche due calci di rigore battuti malamente da Fabio Cocco e Allan Julvecourt. Risultato a parte la sfida del Vanni Sanna ha nel complesso confermato i progressi della squadra rossobl¨ che non sarÓ l'ammazza campionato ipotizzato da un po' tutti gli addetti ai lavori ma che sta crescendo e sta finalmente trovando una sua filosofia di gioco. Julvecour al centro d'attacco ha dato profonditÓ all'azione dei rossobl¨ e i due esterni - Sarritzu e Diouf - hanno trovato una sponda capace di aprire varchi e di proporsi negli ultimi 16 metri. Anche Cocco (rigore a parte) Ŕ sembrato rinfrancato dalla presenza di una prima punta di ruolo e si Ŕ mosso meglio rispetto alle prime uscite stagionali. L'altra certezza Ŕ la difesa che non ha ancora incassato gol e che potrÓ contare, se non domenica almeno la prossima, sul rientro di Minutolo. L'unica nota stonata, ma Ŕ onesto sottolinearla, Ŕ relativa alle scelte della panchina. CirinÓ domenica ha operato ben cinque cambi facendo perdere alla squadra punti di riferimento e automatismi. Erano tutti necessari?

Antonio LedÓ - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: La Torres cresce ma ancora non basta (Voto: 1)
di INDIANS1968 il Martedý, 03 ottobre @ 14:04:37 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Che la squadra non sia attrezzata per uccidere il campionato lo abbiamo compreso giÓ dalla prima uscita di coppa con il Sorso, d'altronde son tutti nuovi e ci vuole tempo ( e perlomeno tre acquisti pesanti..)per vedere risultati La maglia che indossano fÓ la differenza rispetto ad altre realtÓ, per cui devono sudare sempre e dovunque il DOPPIO perchŔ tutti attendono la Torres per mettersi in mostra. La partita di Codrongianus Ŕ sicuramente tosta e se non vogliamo raccogliere grappoli di palloni alle spalle di Tore dobbiamo LOTTARE come LEONI su ogni pallone. Purtroppo non basta il nome per vincere a mani basse, se bastasse la CURVA come passepartout saremmo giÓ in terza serie..ma questa Ŕ un'altra storia. FORZA ULTRAS TORRES e FORZA LI TURCHINI DI BASTIA!






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.18 Secondi