Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossobl¨
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 966

Online:
Visitatori: 39
Iscritti: 0
Totale: 39
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Torres: al via l'operazione Castiadas

Rassegna stampa

Il giorno dopo la sconfitta rimediata contro l'Atletico Uri in casa Torres Ŕ il momento di riannodare i fili di una stagione che, fino a questo momento, non ha riservato grandissime soddisfazioni. Sabato pomeriggio la squadra ha fatto un passo indietro rispetto alle ultime esibizioni ricadendo in errori (sia tattici che tecnici) che sembravano definitivamente archiviati.



Cosý non Ŕ anche se bisogna dare atto ai rossobl¨ di aver incontrato un avversario di spessore (complimenti a mister Peppone Salaris e ai suoi ragazzi) e di aver comunque tentare di raddrizzare la gara fino all'ultimo minuto di recupero.La Torres non ha per˛ giocato da Torres. Ha faticato a centrocampo, con Cocco risucchiato davanti alla difesa, e non Ŕ mai stata capace allargare il gioco sulle corsie per sfruttare la velocitÓ di Diouf e la fantasia di Sarritzu. Anche l'attacco non ha convinto, con Ibba troppo statico e marcato a vista dal duo Sini-Puledda. L'Atletico Ŕ stato attento a chiudere i varchi e si Ŕ reso pericoloso giocando con una prima punta molto mobile (Matteo Tedde) e con due esterrni abili a inserirsi negli spazi aperti dal compagno e nel non dare punti di riferimento alla retroguardia rossobl¨.Eppure la gara si era messa bene per i padroni di casa che a metÓ del primo tempo hanno trovato il gol del vantaggio con un bel colpo di testa di Sarritzu e hanno poi avuto almeno un paio di occasioni per raddoppiare e chiudere, forse, la sfida. Ma anche in questa caso sono riemersi i limiti d'inizio stagione: scarsa convinzione sotto rete e una certa superficialitÓ nella gestione del match. Al ritorno in campo dopo l'intervallo i ragazzi di Pino Tortora hanno concesso campo agli avversari e l'Uri non si Ŕ fatto pregare. Ha prima trovato il pareggio con un calcio di rigore di Piras e poi il gol del 2-1 con lo stesso Piras al termine di un'azione da manuale del calcio. Nel finale non Ŕ bastato il coraggio e l'orgoglio ed Ŕ venuta meno anche la fortuna. Adesso la squadra dovrÓ essere brava a resettare l'incidente e ripartire. Non sarÓ facile perchŔ domenica c'Ŕ un'altra sfida terribile a casa della capolista Castiadas.

Antonio LedÓ - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati




Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.13 Secondi