Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 966

Online:
Visitatori: 36
Iscritti: 0
Totale: 36
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Sassari-Torres, derby fra amici

Rassegna stampa

Torres e Sassari Latte Dolce si ritrovano sul campo, domani pomeriggio alle 15 sul campo in erba sintetica di via Leoncavallo a Latte Dolce, per un test amichevole importante, dopo due partite ufficiali negative. Le dirigenze dei due club sassaresi hanno ritrovato una positiva sintonia nell'interesse dei due club e questa condivisibile collaborazione darà dei frutti già da domani,



con il collaudo sulla palla delle due squadre in vista dei rispettivi impegni di campionato. Per l'allenatore della Torres Pino Tortora sarà un'occasione per verificare non solo il morale della squadra rossoblù ma anche l'occasione per provare eventuali ipotesi per la formazione da opporre domenica alla fresca capolista dell'Eccellenza, il Castiadas. Grandi novità non dovrebbero essercene anche perché Caterisano non sembra ancora in grado di recuperare. La novità potrebbe essere invece quella di vedere Francesco Mannoni in campo sin dal primo minuto.

I rossoblù guardano al mercato

La Torres guarda avanti. L'inatteso passo falso interno nel campionato regionale di Eccellenza con l'Atletico Uri in casa rossoblù è stato archiviato senza drammi. Dopo un striscia di quattro vittorie consecutive uno stop poteva anche starci anche se sabato scorso Pinna e compagni avrebbero meritato quanto meno il pareggio.Da ieri nel mirino c'è il prossimo impegno, la trasferta di Castiadas sul campo della capolista allenata dall'ex rossoblù Sebastiano Pinna. Certo non una partita ideale per un rilancio ma anche una grande opportunità per cancellare la delusione per il ko con l'Atletico Uri. Ma non è solo tempo di calcio giocato. Sabato prossimo apre la finestra del calcio mercato invernale. E la Torres non starà a guardare. A più riprese il tecnico della Torres Pino Tortora ha sottolineato il fatto che qualche opportuno aggiustamento alla rosa sarebbe necessario e, più volte, il presidente Salvatore Sechi ha assicurato che la società avrebbe provveduto a rinforzare la squadra.Per ora non ci sono anticipazioni ma soltanto rumors, invcentrati naturalmente sulle zone del campo nelle quali si notano le principali criticità. L'idea principale è quella di arrivare soprattutto a una punta capace di accrescere notevolmente il potenziale offensivo della squadra e non solo perché circola la voce che Cristian Ibba sarebbe in partenza. Si era fatto il nome di Francesco Virdis in uscita dal Latte Dolce, ma il forte bomber sassarese si è accasato in Liguria al Finale Ligure. Resta ora la suggestione Giuseppe Meloni il cui rapporto con la Nuorese non sembra poi così solido. Si vedrà. Certamente la nuova fase del calcio mercato metterà in vetrina una quantità notevole di giocatori anche di serie superiore e allora Torres potrà fare le scelte più opportune. E tanto per restare in tema di rumors, si ipotizzano anche due ritorni di qualità. Si tratta di Giacomo Demartis e Marcello Angheleddu, il primo al Latte Dolce, il secondo al Samassi. Giocatori importanti che in rossoblù hanno fatto molto bene in passato.

Daniele Doro - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Sassari-Torres, derby fra amici (Voto: 1)
di INDIANS1968 il Giovedì, 30 novembre @ 14:30:04 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Hanno fatto molto bene in passato, ora bisogna comprendere quale tipo di apporto possono dare a questa squadra che male non stà facendo, gli innesti devono essere di qualità sennò tanto vale cercare in giro per i campetti di periferia i 17enni. Con Ibba perdiamo colui che ha concorso a farci resuscitare..questo è un giocatore che difficilmente riusciremo a sostituire con un pari livello. Vediamo di mantenere lo spogliatoio "sano" e cerchiamo di capire quali sono le intenzioni di coloro che arrivano, mi riferisco in primis a Demartis che arrivato insieme ad altri nomi altisonanti a Latti Dozzi ha deluso le aspettative, non comprendo perchè il mister ancor prima di iniziare l'avventura ha rassegnato le dimissioni per far spazio a Sanna, altro allenatore abbandonato dal gruppo con risultati a dir poco scarsi. In questo campionato bisogna pedalare forte e servono polmoni e gente con i coglioni, loro devono essere su ogni pallone come leoni, se vengono per sudare la maglia bene in caso contrario stiano a scaldare altre panchine. Per ultimo e non per importanza..quando il NOSTRO capitano ha fatto l'appello disperato per aiutare la Torres e rientrare a Sassari dove erano le vecchie glorie? cosa è cambiato ora?






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.17 Secondi