Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 966

Online:
Visitatori: 60
Iscritti: 0
Totale: 60
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Torres, rabbia e delusione a Tonara

Rassegna stampa

Il Tonara si aggiudica il big match della domenica, ai danni di una Torres mai doma. I locali volevano vincere il match per proseguire la serie positiva di risultati che li sta portando verso la zona media della classifica. La Torres inseguiva il successo per risalire la china e tenersi a ridosso della zona playoff.



Sia in campo che negli spalti nessuno si è risparmiato. Il Tonara ha iniziato manovrando per vie centrali. I rossoblù sono scesi in campo un po' contratti poi hanno cercato la profondità, sempre sostenuti dal tifo di un nutrito gruppo di sassaresi. I supporter locali non sono stati da meno.Dopo un tentativo di Calaresu, poco per impensierire Pinna, ci prova la Torres, con il nuovo arrivato Chelo. Al 14' l'episodio che sblocca la gara. Il direttore di gara assegna un calcio di rigore ai locali. Gli ospiti contestano decisamente il penalty. L'arbitro Caggiari è però apparso sicuro della decisione e non ha cambito idea. Sul dischetto si presenta Capitan Pili che realizza. La Torres accusa il colpo e carica con tutta l'energia possibile. Dopo una conclusione di Diouf al 18' e un tiro di Scioni a 20', nasce l'azione del pareggio impostata da Mannoni. L'arbitro fischia in secondo rigore, questa volta per la squadra ospite, e Scioni e pareggia i conti. Non paga la Torres insiste alla ricerca del gol del vantaggio. Al 26'passaggio di Chelo per Mannoni e tiro di quest'ultimo che però trova Forzati pronto. Al 28' il portierone locale annulla un tocco malefico di Diouf. Al 33' replica letale del Tonara. Trogu va via e serve Calaresu, pronto a dirottare il pallone su Sanna. Il tiro è violento e viene deviato da un difensore rossoblù quel tanto da spiazzare Pinna. Il portiere si rifà in altre due occasioni su conclusioni di Calaresu e Littarru.Il primo tempo si chiude con la Torres in avanti, ma Forzati e la difesa locale, con Nnamani su tutti tengono, il presidio. Nella ripresa la partita si incattivisce un poco. Nella ripresa fioccano le ammonizioni e arriva anche la contestatissima espulsione di Scioni, che agita giocatori e tifosi della Torres. Pur ridotti in dieci, gli ospiti non demordono. Ci prova ancora Diouf, al 62 'e al 68' con Forzati sempre attento. Mister Prastaro registra la squadra, fa diga a centrocampo e replica in contropiede con Trogu, a 73', e il solito Calaresu al 78', che trovano sulla loro strada il solito, monumentale Pinna. Sono però i rossoblù a spingere con maggiore convinzione. Forzati perde tempo e viene ammonito anche lui. Il match arriva fino alla fine e porta i tre punti ai tonaresi, che festeggiano. La Torres esce dal campo tra gli applausi dei propri tifosi, ancora arrabiati per gli episodi che, a loro vedere, avrebbero condizionato il match. Buona prova per gli ospiti di Scioni, Diouf e Chelo. Per il Tonara molto bene Pili, Calaresu e Forzati. Menzione di merito per Tore Pinna, infinito portiere e grande leader in campo e fuori: è l'emblema di una Torres che vuole uscire dalla crisi e che non ha nessuna intenzione di arrendersi.

L'amarezza di Sechi: chiediamo rispetto
Il Tonara conquista tre punti preziosi che fanno esultare mister Prastaro e il presidente Vincenzo Verlezza. Visi cupi invece nella panchina della Torres. Tore Pinna si lamenta a chiare lettere della direzione di gara. «Non si può continuare così - afferma il portiere sassarese - perché non si può giocare bene per novanta minuti e perdere per episodi discutibili. Il rigore assegnato agli avversari era inesistente, così come appare incomprensibile l'espulsione che ci ha obbligato a giocare gran parte della gara in dieci. Sono gli ennesimi episodi che ci penalizzano pesantemente». Tanti i tifosi sassaresi che hanno sostenuto la loro squadra. E Tore Pinna ha voluto ringraziarli ricordando come «loro ci sono stati vicini per tutta la partita. Avremmo voluto regalargli una vittoria. Ma questi episodi hanno inciso sulla gara».Durissimo anche il presidente rossoblù Salvatore Sechi. «Non è possibile perdere partite in questo modo. E' la terza volta che ci fischiano un rigore contro e comincio a credere che non sia casuale. Non è possibile che mandino arbitri così incapaci a dirigere la Torres. Meritiamo maggior rispetto e lo meritano i nostri tifosi. A Tonara o visto cose che da non sarebbero stato permesse».Sul fronte locale invece è grande gioia. Antonio Prastaro ha parlato di «una vittoria storica e meritata. Ci siamo impegnanti fino alla fine. Degli episodi preferisco non parlare. Fanno parte del gioco. Sono felice per i ragazzi e per la società». Anche il presidente Verlezza ha espresso soddisfazione per «l'impegno manifestato dalla squadra. È un bel periodo e speriamo di proseguire in questo modo».

Le pagelle:
TONARA: Forzati, Fois, Boi, Pili A, Nnamani (66' Poddie), Sau, Littarru, Trogu, Cocco (89' Succu M.) Sanna, Calaresu. A disposizione Tore, Fadda, Moro, Doumbia, Succu F. Allenatore Antonio Prastaro.
TORRES: Pinna, Casu, Spanu, Scioni, Minutolo, Merenda, Fideli, Piga, Chelo, Mannoni, Diouf (61' Superchi). A disposizione: Sechi, Chessa, Depalmas, Ulleri, Bianco, Pintori.
ARBITRO: Caggiari di Cagliari.
RETI: 14' Pili (r); 22' Scioni (r); 33' Sanna.
NOTE: cielo coperto, con temperatura attorno ai quattro gradi. Spettatori 200 circa con buona presenza ospite. Calci d'angolo 11 a 7 per la Torres. Espulso Scioni.

Giovanni Melis - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Torres, rabbia e delusione a Tonara (Voto: 1)
di REDandBLU il Lunedì, 18 dicembre @ 11:50:29 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Ma l'avrà vista la partita il sig. melis? Il 2-1 è stato segnato su calcio di punizione. E Tore Pinna ha fatto solo una parata importante dopo un errore su nostro disimpegno. Se c'era una squadra che meritava la vittoria era la Torres ma mi sa che quest'anno è una di quelle annate messe male. Sempre e solo FORZA TORRES.



Re: Torres, rabbia e delusione a Tonara (Voto: 1)
di BUMbuglione il Lunedì, 18 dicembre @ 16:07:30 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
da sottolineare l esultanza da champions league con gestacci verso i tifosi della TORRES a fine partita, adesso domenica torneranno nella normalità e ne prenderanno 4 in qualche campetto del cazzo....






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.43 Secondi