Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 966

Online:
Visitatori: 78
Iscritti: 0
Totale: 78
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Cannara-Torres: palla alla Questura

Rassegna stampa

A cinque giorni dalla partitissima che vale una stagione la Torres non sa ancora dove si giocherà. Il Cannara, squadra umbra di una cittadina di poco più di 4000 abitanti, insiste per giocare sul suo campo, una struttura omologata per cinquecento spettatori e con qualche problema di agibilità.



La Torres ha proposto di giocare nello stadio di Foligno o in quello di Perugia ma finora è andata a sbattere su un muro di gomma: vedremo, valuteremo, studieremo il problema... Il tutto mentre l'orologio scorre e l'ora x è sempre più vicina.L'unica certezza ottenuta dalla società rossoblù è l'anticipo del fischio d'inizio dalle 16,30 alle 14,30. «Abbiamo prenotato il ritorno in serata da Fiumicino - ha fatto sapere il presidente Salvatore Sechi - e abbiamo dovuto mettere in conto, oltre alle due ore abbondanti di pullman, anche il rischio di eventuali supplementari. Abbiamo fatto presente il problema in Lega e, bontà loro, ci hanno concesso l'anticipo». Sul campo invece ancora nulla di nuovo. Il Cannara insiste per chiudere il campionato sul campo dove ha giocato tutta la stagione ma la palla adesso non è più nella mani della società umbra ma in quelle dei funzionari della Questura di Perugia. Il rischio, infatti, è che lo stadio di Cannara non sia in grado di accontentare tutti i tifosi che chiedono di assistere alla partita col rischio di lasciarne fuori diverse centinaia. Da Sassari i supporter rossoblù si stanno organizzando con i voli della domenica per Roma e, soprattutto, con la nave per Civitavecchia. «Saranno tantissimi - spiega Sechi - e hanno tutto il diritto di seguire la loro squadra». La Questura ha fatto sapere che questa mattina verrà fatto un sopralluogo sul campo del Cannara per verificare - come chiede la Torres - che ci siano tutte le garanzie di sicurezza e di agibilità, poi sarà la Prefettura a dire l'ultima parola. Intanto la squadra ha ripreso ieri gli allenamenti. Tortora ha parlato con i ragazzi e ha esaminato le cose positive (tante) e quelle negative (qualcuna) della gara di domenica. I rossoblù sono apparsi in ottime condizioni di forma e molto carichi anche dal punto di vista del morale. La vittoria nella gara di andata - anche se con un solo gol di scarto - aiuta ad affrontare il ritorno con il vantaggio di avere due risultati su tre a disposizione. La Torres sa di poter vincere e sa che la serie D è dietro l'angolo. Di sicuro non andrà a Cannara in gita.

Antonio Ledà - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati




Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.29 Secondi