Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 72
Iscritti: 0
Totale: 72
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 «Derby o non derby, d'ora in poi la Torres deve solo vincere»

Rassegna stampa

C'è aria di derby sassarese e la Torres si sta preparando a dovere, consapevole di non potersi permettere un passo falso in una gara così importante. Stavolta non è più solo questione di prestigio cittadino, è la classifica (precaria per entrambe le squadre) che impone di fare risultato.



Per il tecnico rossoblù Archimede Graziani questi «sono giorni di tanto lavoro e massimo impegno, trascorsi anche ad analizzare gli errori commessi nell'ultima gara, per non ripeterli più. Dobbiamo procedere con passo più sicuro nel nostro percorso di crescita». La rabbia per aver perso in extremis a Giugliano va incanalata in energie positive per vincere la prossima sfida, il mister se lo augura e ribatte che «ogni punto da qui alla fine è importante, a prescindere da dove si gioca e contro chi. Domenica scorsa è sfumato un pareggio prezioso, ma dai ragazzi sono arrivati messaggi positivi, stanno dimostrando voglia di migliorare. Per la prima volta in questa stagione si è riusciti a recuperare dopo essere andati sotto di un gol e anche se poi è finita male è stato un segnale importante, ora nel gruppo vedo più autostima e convinzione nell'andare avanti. La strada resta comunque molto lunga e difficile, magari ci fosse la pillola magica per curare e risolvere ogni problema...». Una bella botta di fiducia la darebbe un successo nel derby, gara sempre particolare e sentita anche se stavolta a dare colore e sostegno non ci saranno i tifosi. «Peccato che una sfida così -afferma l'allenatore torresino - sia privata del fattore ambientale, restano comunque le emozioni e le responsabilità di chi andrà in campo. Non prevedo cambiamenti in squadra, sono orientato a confermare gli stessi dell'ultima partita anche se al momento Origlio non sta benissimo e potrebbe aver bisogno di una pausa il giovane Mascia, che ha troppe attenzioni intorno da gestire». Il Latte Dolce attraversa un momento complicato e affrontarlo adesso, con una nuova guida tecnica, può rivelarsi ancora più problematico per la Torres, che ha un disperato bisogno di punti. «Mi dispiace per l'amico Udassi e saluto il nuovo arrivato, Fossati, che ha questa nuova opprtunità di ritrovare il campo. Sono abituato ad aver rispetto di ogni avversario, incontriamo una squadra di spessore e spero che non ci siano troppe difficoltà in una gara che, derby o non derby, dobbiamo provare a vincere. Ce lo chiede la classifica. Fiducioso? Lo sono sempre, convinto che quando si lavora bene i risultati devono arrivare».

Sandra Usai - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: «Derby o non derby, d'ora in poi la Torres deve solo vincere» (Voto: 1)
di anto il Mercoledì, 27 gennaio @ 16:29:53 CET
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Finalmente Vittoria. La Torres batte Insieme Formia per 1-0, decide una splendida punizione al 65′ di La Vigna.






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.29 Secondi