Torres1903.com

  Menu
· Home
· Archivio notizie
· Articoli
· Campionato
· Forums
· Links
· Memorie rossoblù
· Meteore
· Profilo Utente
  Utenti online
Nickname
Password

Registrati

Iscrizione:
Ultimo: INDIANS1968
Nuovi oggi: 0
Nuovi ieri: 0
Complessivo: 964

Online:
Visitatori: 129
Iscritti: 0
Totale: 129
  Le prossime
Nessun calendario delle partite

Personalizza
 Ruggito Torres a Muravera, rossoblù salvi con orgoglio

Rassegna stampa

Grazie ad un eurogoal di Alvarez La Torres ha battuto il Muravera ed è riuscita così a mantenere la permanenza in serie D che sembrava impresa insperata alla fine del girone di andata concluso al penultimo posto con appena 12 punti. Comprensibilissima dopo il triplice fischio finale la gioia dei giocatori rossoblu, del mister Mauro Giorico, subentrato ad Archimede Graziani, e dei dirigenti con in testa il presidente Sechi.



Il Muravera è sceso in campo con una formazione rimaneggiata con sette fuori quota. I torresini sono scesi in campo concentratissimi consci dell'importanza della posta in gioco e che solo una vittoria avrebbe consentito la loro permanenza in quarta serie. Al 10' i rossoblu aprono le ostilità con un lancio in profondità di Bilea per Castaldi anticipato da Vandelli, che a fine gara risulterà uno dei migliori in campo per i suoi insieme a Cadau e Legal. Al 35' Vignati rimpalla in angolo un insidioso tiro di Origlio servito da Melli. La Torres insiste e due minuti dopo si rende pericolosa con un rasoterra di Alvarez, il migliore per i suoi insieme a Gomez, respinto in angolo di piede da Vandelli. Al 38' l'estremo difensore del Muravera salva il risultato parando in tuffo una incornata di Vavassori. La corta respinta del portiere ribattuta da La Vigna è murata da un difensore. Nella ripresa al 4' Vandelli neutralizza un rasoterra di Castaldi. Al 7' Vandelli respinge una girata al volo di Castaldi. Al 10' la Torres passa meritatamente in vantaggio con un eurogoal di Alvarez. La palla calciata da 25 metri si insacca all'incrocio dei pali alla destra dell'incolpevole Vandelli. Al 20' Vandelli para un calcio di punizione rasoterra dal limite di Alvarez. Un minuto dopo Alvarez con una sassata da 20 metri colpisce il palo. Al 25' i giocatori della Torres reclamano un calcio di rigore. Nei minuti finali la Torres si difende con ordine e porta a casa la salvezza.

Giorico: stagione sfortunata, ce lo meritavamo
«Grazie alla rete realizzata da Diego Alvarez - afferma il mister della Torres Mauro Giorico - siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo salvezza, insperato a conclusione del girone di andata che abbiamo chiuso al penultimo posto con 12 punti. E' stata una stagione sofferta e sfortunata. Oggi sulla nostra strada abbiamo trovato il portiere del Muravera Vandelli, autore di pregevoli parate, che in diverse occasioni ci ha negato il goal ed è capitolato solo sull'euro goal di Diego Alvarez«.« Nel primo tempo abbiamo sofferto. Nel secondo tempo dopo il goal ci siamo sbloccati e abbiamo gestito la gara con maggiore sicurezza approfittando del calo dei nostri avversari dovuto alla stanchezza. Non abbiamo mollato mai e siamo riusciti a portare in porto la preziosa vittoria che ci consentirà di disputare il campionato di serie D anche nella prossima stagione. I ragazzi per la maggior parte giovanissimi e privi pertanto di esperienza sono riusciti a compiere una importante impresa. Non è stato facile. Il Muravera ha onorato il calcio e ha cercato di sbarrarci la strada. Dovevamo assolutamente vincere. Per noi la vittoria era l'unico risultato utile che ci avrebbe consentito di mantenere la categoria indipendentemente dai risultati dell'Afragolese e del Nola». «E' stata una stagione difficile e complicata afferma il capitano della Torres Lorenzo Melli. Siamo riusciti con merito a raggiungere l'obiettivo salvezza. Non è stato facile. Ci siamo riusciti perché non ci siamo mai persi d'animo e siamo rimasti compatti anche quando le cose non andavano bene ed eravamo nel mirino dei tifosi insoddisfatti e preoccupati per i risultati alterni . Anche se durante la stagione i tifosi ci hanno spesso criticato ci sono stati sempre vicini e ci hanno sostenuto e incoraggiato». «La stagione iniziata nel peggiore dei modi si è conclusa felicemente sottolinea Stefano Deliperi, il preparatore dei portieri e l'allenatore in seconda. I ragazzi sono da elogiare perché hanno sempre dato tutto senza mai risparmiarsi dimostrando attaccamento alla maglia. Hanno veramente compiuto una impresa».Festeggiatissimo a fine gara e negli spogliatoi Diego Alvarez, autore dell'eurogoal che ha consentito alla Torres di vincere la gara col Muravera. «Abbiamo sofferto tantissimo, soprattutto nel primo tempo. Sono felicissimo di aver contribuito grazie alla mia rete alla importante vittoria».

Loi: onorata la partita si chiude un ciclo con tante soddisfazioni
Nonostante la sconfitta con la Torres il Muravera è riuscito a mantenere con 47 punti il settimo posto in classifica a pari merito con il Lanusei. «Contro la Torres abbiamo concluso la stagione che tutto sommato è stata positiva. Abbiamo disputato un buon primo tempo nonostante le tante assenze. Ho schierato sette fuori quota. Sono soddisfatto della loro prestazione. Pur avendo giocato poco si sono fatti trovare pronti». Da loro la società dovrà partire per il futuro».Quale sarà il futuro calcistico del mister Loi. «E' prematuro parlarne. Adesso mi prenderò un pausa di riflessione. Dopo doverosamente mi confronterò con la società per fare il punto della situazione e verificare se ci sono le condizioni per continuare. Non escludo che le strade possano anche separarsi. Contro la Torres si è chiuso un ciclo che è durato tre anni e ci ha regalato tante soddisfazioni».

Il tabellino:
MURAVERA: Vandelli (31 st Atzori), Zedda, Minerba (9' pt Visconti), Geroni, Vignati, Legal, Cadau, Lampis (1' st Nurchi), Mereu (10' st Fangwa), Deiana (31' st Masia), G. Pinna. A disposizione: Ahmed Kadi, Figos, Massoni, Moi. Allenatore: Francesco Loi.
TORRES: Frasca, Melli, Bilea (45' st Likaxhiu), Vavassori, R. Pinna, Alvarez, Gomez, La Vigna, Castaldi (31' st Ponsat), Origlio (45' st Rutjens), S. Pinna (2' st Fadda). In panchina: Doumbouya, Mastromarino, Schiaroli, Battista, Tedesco. Allenatore: Mauro Giorico.
ARBITRO: Andrea Zanotti di Rimini. Assistenti: Alessandro Gennuso (Caltanisetta), Giulio Pancani Roma 1.
RETI: 10' st Alvarez.
NOTE: ammoniti: Legal (Mu), Melli, Vavassori (To). Calci d'angolo 6-0 per la Torres. Recupero pt 0 m. - st 5 m. Spettatori 125 (il 25% della capienza massima consentita).

Alessandro Bulla - La Nuova Sardegna



 
  Links Correlati
· Inoltre Rassegna stampa
· News by canessa


Articolo più letto relativo a Rassegna stampa:
Sfida d'altri tempi

  Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: Ruggito Torres a Muravera, rossoblù salvi con orgoglio (Voto: 1)
di anto il Martedì, 15 giugno @ 12:08:49 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Gran gol di Alvarez. Giunto a Sassari per sostituire Ladu che nelle poche apparizioni ha dimostrato enormi qualità per la categoria. Andato via dalla Torres si è ritagliato spazi importanti al Campobasso e con quest'ultima è stato promosso in serie C.






Engine PHP-Nuke - Powered by WL-Nuke
Generazione pagina: 0.11 Secondi