Torres, un punto che vale oro. Secchi la salva col Villacidro
Data: Lunedì, 16 febbraio @ 09:11:45 CET
Argomento: Rassegna stampa


Giampaolo Grudina aveva sullo stomaco la gara dell'andata e quel gol a tempo scaduto che aveva fatto volare la Torres. Il mister che parò un rigore a Maradona ha preparato per la Torres una trappola perfetta.

Perchè a volte la capolista oltre che con l'obbligo di vincere sempre e comunque trova anche un avversario, e il Villacidro è ostacolo tosto e preparato, troppo duro per una squadra un po' moscia rispetto alle ultime esibizioni. E così il pari è finanche stretto per i campidanesi, e due perle di Antonio Secchi, uno che a queste latitudini non ci fa nulla, salvano Sassari dal primo capitombolo all'Aquedotto; e siccome alla fine arriva via radio il pari dell'Olmedo, la marcia rossoblù può proseguire senza scossoni irreparabili. Per la prima volta nel torneo la squadra di Ennas è stata inferiore all'avversario: difesa fisica e attenta, centrocampo sempre in superiorità, attacco pronto a profittare di una retroguardia un po' svagata, Villacidro ha passato 90 minuti a pressare una Torres meno tonica, lucida e veloce delle ultime esibizioni. Eppure la partenza sembrava il replay di Bosa: punizione di Spanu, Rusani sporca la traiettoria, Mennella non ci arriva. Ma a differenza di Bosa la Torres si siede, giù di corda in alcuni uomini chiave e poco incisiva in fascia. Il Villacidro lo capisce, prende coraggio e impatta subito: Secchi fa una gran parata su Mingoia ma sull'angolo Damiano beffa di testa la ritrovata coppia Rusani-Zaccheddu. Qualcosa non va nel ritmo e nella fluidità del gioco, e la ripresa solo apparentemente sembra sbloccare la bloccata Torres: Riu si sveglia (un tiro immediato non difficile per Mennella, poi al 7' corre via da solo ma spara senza costrutto) quindi si riaddormenta, irretito dai forti difensori canarini. Sassari pian piano sembra accontentarsi, Ennas mette due centrocampisti togliendo Orune per venire a capo di un'inferiorità costante, ma i risultati non ci sono. Secchi, invece, c'è: al 34' aspetta Moricio lanciato in contropiede e lo ipnotizza, a tempo scaduto devia sulla traversa una sforbiciata di Ibba. Nel frattempo l'Olmedo ha pareggiato (0-0 a Sorso): il punto vale oro.



Renzo Sanna - Il Nord Sardegna





Questo Articolo proviene da Torres1903.com
http://www.torres1903.com

L'URL per questa storia è:
http://www.torres1903.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3367