Torres in campo per l’Avis in attesa del match col Rieti
Data: Domenica, 15 maggio @ 11:02:02 CEST
Argomento: Rassegna stampa


Sabato in campo per la Torres che si sta preparando con grande attenzione per la coda del campionato. I sassaresi ospiteranno il Rieti domenica prossima sul prato del Vanni Sanna nella prima gara dei playoff. Una sfida che Marco Sanna e i suoi ragazzi vogliono vincere per continuare a sperare in un ripescaggio (tutt’altro che impossibile) in Lega Pro.



Ieri i rossoblù non si sono risparmiati e hanno concluso la seduta di allenamento con una partitella in famiglia. Due tempi di trenta minuti disputati su buoni ritmi e con tutti i giocatori in campo. Unico assente Girardi che è ancora alle rese con un infortunio al ginocchio che ne mette in forse l’utilizzo per domenica. Intanto giocatori e allenatore non dimenticano il loro impegno nel sociale. Così, in un momento in cui l’attenzione per le scorte di sangue nei reparti ospedalieri è a livello di guardia i rossoblù hanno accolto l’appello del presidente dell’Associazione Thalassemici Sardi Giuseppe Secondi. «Vogliamo rivolgerci agli sportivi perché molti giovani vi seguono con affetto – ha detto Secondi incontrando i ragazzi di mister Sanna – ed è a loro e a tutti quelli che possono farlo, che chiediamo di andare a donare un po’ del loro sangue. Non dobbiamo rischiare di trovarci improvvisamente senza le scorte necessarie al fabbisogno giornaliero, si tratti dei thalassemici, che hanno necessità di trasfusioni periodiche, o delle emergenze». «Donare per vincere insieme» è l’invito che Secondi ha rivolto ai ragazzi rossoblù (molti dei quali non sono nuovo all’esperienza della donazione) per far si che l’esempio possa stimolare anche i tifosi della Torres. «In Sardegna ci sono oltre 1200 thalassemici che consumano 2 sacche ogni 15 giorni. La donazione è una voce importante nella nostra vita. Io ringrazio tutti quelli che possono fare questo gesto d’amore che non costa nulla». Il presidente Secondi ha ricevuto in dono dei portachiavi rossoblù che saranno regalati a chi nei prossimi giorni donerà il sangua. E’ possibile farlo rivolgendosi al Centro trasfusionale (Palazzo rosa), presso l’Avis Comunale di via Pavese e l’Avis provinciale di San Camillo.

La Nuova Sardegna





Questo Articolo proviene da Torres1903.com
http://www.torres1903.com

L'URL per questa storia è:
http://www.torres1903.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6819