La Torres chiude i conti nel primo tempo
Data: Lunedì, 13 settembre @ 09:53:33 CEST
Argomento: Rassegna stampa


La Torres ha battuto meritatamente per 2-0 il Muravera nella gara preliminare di coppa Italia ed accede alla fase successiva. Il 22 settembre I rossoblù affronterà al Vanni Sanna il Latte Dolce. Il match è stato senza storia. I rossoblu sassaresi più avanti con la preparazione hanno a tratti addirittura surclassato i padroni di casa che per di più sono scesi in campo con una formazione rimaneggiata essendo indisponibili Cadau, Saba e Nurchi.



Per precauzione il mister Loi non ha schierato neanche Mancosu e Vignati. Dopo una prima fase di studio al 10 Kujabi servito da Diakite apre le ostilità con un diagonale dal vertice dell'area piccola parato in due tempi da Guarnieri in tuffo sulla sua sinistra. La gara caratterizzata da continui capovolgimenti di fronte prosegue nei venti minuti successivi senza sussulti e azioni degne di nota. Al 30' gli ospiti passano in vantaggio con un tiro cross di Piredda dal vertice destro dell'area che si insacca nell'angolo alto alla destra di Guarnieri, non impeccabile nella circostanza. Al 32' si fanno vivi i padroni di casa con un calcio di punizione da 20 metri di Rossi che si infrange sulla barriera.Al 36' Scotto ribatte una corta respinta del portiere gialloblu che però riesce a rimediare e sventare la minaccia. Un minuto dopo al 37' ci prova senza fortuna Masala con un tiro dal limite respinto in tuffo da Guarneri. Al 43' gli ospiti raddoppiano a conclusione di una ripartenza impostata da Sabatini e conclusa dal capitano Scotto. Nella ripresa al 6' la Torres sfiora la terza rete con un diagonale rasoterra di Sabatini a conclusione di una azione di contropiede impostata dall'ex Kujabi. La palla sfiora il palo alla destra di Guarnieri. La Torres insiste e il Muravera a corto di preparazione è costretto a difendersi con affanno. All'8' Guarnieri respinge una incornata dal limite dell'area piccola di Antonelli su calcio d'angolo battuto da Piredda uno dei migliori in campo per i suoi. Al 13' Guarnieri neutralizza un colpo di testa di Kujabi su cross da fondo campo di Sabatini. Al 35' ripartenza del Muravera impostata da Floris. L'ex Lanusei lancia in profondità Dammaco che però non riesce a controllare la palla che finisce sul fondo e l'azione se concretizzata avrebbe potuto riaprire la gara sfuma.Al 41' Guarnieri con una prodezza nega il goal a Lisai subentrato a Sabatini. Al 43' Kujabi non si fa trovare pronto e non riesce a deviare un invitante cross da fondo campo di Lisai.

Il tecnico Greco esulta: «Una grande vittoria su un campo difficile»
«Abbiamo disputato una buona gara e vinto meritatamente - afferma il mister della Torres Alfonso Greco -. La vittoria contro il Muravera, una delle squadre più forti e maggiormente accreditata per le posizioni di testa della classifica, ci da morale e ci consente di iniziare la stagione col piede giusto. Siamo scesi in campo concentratissimi, con la mentalità giusta, quella vincente, che sono riuscito ad inculcare. Abbiamo espugnato un campo difficile». «Ci godiamo questa importante vittoria - prosegue Greco . e da martedì cominceremo a pensare al prossimo impegno. La gara casalinga di esordio del campionato contro il Giugliano una squadra ostica costruita per fare un campionato importante. Contro i campani potremo contare anche sul supporto dei nostri tifosi, che stanno cominciando a sognare e ai quali faremo tutto il possibile per regalare tante soddisfazioni». Uno dei giocatori della Torres che maggiormente ha sentito la gara è stato senza ombra di dubbio il fuoriquota, classe 2000, Kalifa Kujabi, originario del Gambia, un ex che per tre stagioni consecutive ha vestito la maglia del Muravera. «All'inizio ero molto emozionato- afferma- poi col trascorrere dei minuti mi sono rinfrancato e ho cercato di far bene».

L'allenatore Loi: «Pagato il ritardo nella preparazione»
«Sapevamo di non essere pronti- afferma il mister del Muravera Francesco Loi-. Abbiamo infatti iniziato la preparazione in ritardo rispetto alla Torres. Tutto sommato però siamo riusciti a tenere il campo con orgoglio e a testa alta. Siamo partiti bene, poi, però, col trascorrere dei minuti siamo calati perché non tutti hanno i novanta minuti nelle gambe. E' stato tuttavia un buon test che mi ha fornito utili indicazioni per il campionato che è il nostro obiettivo».« Siamo scesi in campo con una formazione rimaneggiata - aggiunge il tecnico -. Le assenze si sono fatte sentire . Abbiamo onorato la partita preliminare di coppa Italia. Non abbiamo però nessun rammarico per l'eliminazione perché la coppa Italia non rientrava negli obiettivi della società. Ora dobbiamo cominciare a pensare al prossimo impegno».« La partita iniziale del campionato - dice - con la matricola Atletico Uri contro la quale giocheremo sicuramente in modo diverso per conquistare i tre punti in palio e iniziare il campionato col piede giusto. Mi auguro di riuscire a a recuperare almeno una parte dei giocatori che contro la Torres non erano disponibili." "Sono deluso per il risultato ma soddisfatto della mia prestazione- sottolinea Davide Moi - il migliore in campo del Muravera".

Il tabellino:
MURAVERA: Guarnieri, Origlio, Maoran Blanco, Arvia (43' st Cicatiello), Grella, Moi, Rossi, Mattia Floris, Mereu (14' st L. Loi), Dammacco, Piroddi (23' st Del Gaudio). A disposizione: Maurizio Floris, Bonato, Cannella, Mancosu, Massoni, Vignati. Allenatore: Francesco Loi.
TORRESSalvato, Rossi (25' st Mignogna), Mukaj, Kujabi, Antonelli, Dametto, Sabatini (19' st Lisai), Masala, Scotto, Piredda (37' st Bianchi), Diakite (37' st Ruocco). A disposizione: Garau, Ferrante, Tesio, De Martis, Pinna. Allenatore: Alfonso Greco.
ARBITRO: Enrico Cappai di Cagliari.
RETI: 30' pt Piredda, 43' Scotto.
NOTE: ammoniti: Maoran, Moi, Rossi (Muravera), Kujabi, Antonelli, Dametto, Masala (Torres). Calci d'angolo 5-2 per la Torres. Recupero pt 1 m. st 4 m. Spettatori 250 il limite del massimo consentito.

Alessandro Bulla - La Nuova Sardegna





Questo Articolo proviene da Torres1903.com
http://www.torres1903.com

L'URL per questa storia è:
http://www.torres1903.com/modules.php?name=News&file=article&sid=7830